Sciopero nazionale 20 maggio 2016

Le organizzazioni sindacali Flc/Cgil, Cisl/Scuola. Uil/Scuola, Snals/Confsal hanno proclamato “lo sciopero per l’intera giornata del 20 maggio 2016 del personale docente educativo, Ata e del personale dell’Area V della dirigenza”.

In tale giornata, pertanto, non si assicura il regolare svolgimento delle lezioni.

Gli alunni che si trovano all’intermo dell’istituto, in assenza del docente, perché in sciopero, dovranno uscire dall’istituto e presentarsi nelle ore successive per accertarsi della presenza o meno del docente.

Gli alunni avviseranno i genitori e la presente sarà pubblicata anche sul sito.

Il diritto di sciopero sarà esercitato nel pieno rispetto della L. 12/06/1990 n. 146( art. 1) e della L. n. 83 del 11/04/2000, delle norme pattizie definite per il comparto scuola (art. 2) e del Prot. d’intesa 25/07/1991, trattandosi di servizio pubblico essenziale, e quindi in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla citata normativa.

Si ricorda che, in virtù della normativa vigente, il personale ATA ha facoltà di comunicare alla Presidenza la propria volontà di aderire o meno allo sciopero.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof. Vanni Mameli

Circolare n.334