L’Euclide supera la selezione per il Parlamento Europeo Giovani

2013-03-17_18-03-271

Il Liceo Euclide ha partecipato alla XXXII selezione nazionale del Parlamento Europeo Giovani (PEG), tenutasi a Volterra dal 7 all’11 marzo 2014 dopo essersi qualificato nella fase di preselezione fra i trenta migliori istituti partecipanti.
Un alunno del Liceo, Nicola Ortu, ha brillantemente superato la fase di selezione nazionale piazzandosi fra i migliori otto candidati; parteciperà quindi alla Sessione Internazionale del PEG che si terrà a Kiev, in Ucraina, nell’autunno del 2014.
Il progetto del PEG è di fondamentale importanza per favorire la nascita di radicati valori di cittadinanza europea fra i giovani dell’Unione, nonché approfondire tematiche comuni e ottenere elevata padronanza della lingua inglese.
Il Liceo Euclide ha partecipato alla selezione con un gruppo di sei delegati: Francesco Aracu, 3D Scientifico, Alessio Caria, 4B Classico, Marta Corriga, 3B Classico, Samed Ismail, 3B Classico, Giulia Murru, 3A Classico e Nicola Ortu, 4B Classico.
Ciascun ragazzo ha lavorato in una delle sei commissioni in base agli argomenti proposti: la difficile situazione delle carceri italiane, la crisi ucraina, la protezione dei minori su Internet, le tematiche legate a dipendenze da gioco d’azzardo, alcool e sostanze stupefacenti, l’euroscetticismo, l’immigrazione; gli argomenti, impostati come risoluzioni del Parlamento Europeo in lingua inglese, sono poi stati discussi l’ultimo giorno dei lavori durante l’ “Assemblea Generale”.
Entusiasti dell’esperienza, i delegati di Volterra 2014 hanno già espresso il desiderio di ripetere questa esperienza il prossimo anno scolastico, ma vorrebbero anche coinvolgere altri studenti che attualmente frequentano le classi del secondo e terzo anno. Gli studenti interessati possono proporre la loro candidatura a uno dei delegati che hanno preso parte al progetto, i quali formeranno una nuova squadra in vista dell’imminente Sessione Regionale che si terrà a Cagliari il 9 maggio 2014, nell’aula magna del Liceo Siotto.
Ancora complimenti ai nostri studenti che hanno tenuto alto il nome dell’Euclide e della Sardegna e che continueranno a farlo anche in Europa.
Maggiori informazioni sull’iniziativa all’indirizzo web www.eypitaly.org