Iscrizioni anno scolastico 2010/2011

Il ministero ha diramato la circ. n. 3 del 15/01/2010 e la circ. n. 17 del 18/02/2010 con le quali chiarisce alcuni punti relativi alle iscrizioni alle prime classi delle scuole di istruzione secondaria di secondo grado per l’anno scolastico 2010-2011.

Le domande di iscrizione degli alunni frequentanti l’ultimo anno della scuola secondaria di I grado negli istituti statali e paritari andranno trasmesse – per il tramite del dirigente della scuola di appartenenza – all'istituto secondario di II grado prescelto nel periodo compreso tra il 26 febbraio e il 26 marzo 2010.

In sede di iscrizione, le famiglie possono scegliere una delle diverse tipologie di istituti di istruzione secondaria di II grado previsti dai regolamenti relativi ai nuovi ordinamenti dei licei, degli istituti tecnici e degli istituti professionali.

Le domande di iscrizione devono essere presentate ad un solo istituto di istruzione secondaria di II grado. Tuttavia, in considerazione della possibilità che si verifichi eccedenza di domande rispetto ai posti disponibili e che, conseguentemente, si renda necessario indirizzare verso altri istituti le domande non accolte (anche in base ai criteri di ammissione deliberati dal consiglio di istituto), le famiglie, in sede di presentazione della istanza di iscrizione, possono indicare, in subordine, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.

Al momento dell’iscrizione gli studenti esercitano la facoltà di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica. L’esercizio di tale facoltà si attua mediante la compilazione di apposita richiesta.

La scelta relativa alle attività alternative all’insegnamento della religione cattolica trova invece concreta attuazione nella opzione di diverse possibili attività

  • attività didattiche e formative,
  • attività di studio e/o di ricerca individuali con assistenza di personale docente,
  • libera attività di studio e/o di ricerca individuale senza assistenza di personale docente,
  • non frequenza della scuola nelle ore di insegnamento della religione cattolica.

La scelta specifica di attività alternative è operata mediante apposita richiesta all’inizio delle lezioni e ha effetto per l’intero anno scolastico cui si riferisce.

Per maggiori informazioni sulla riforma della scuola potete consultare le pagine web

http://nuovesuperiori.indire.it/

http://www.pubblica.istruzione.it/news/2010/guida_riforma.shtml

Sotto indichiamo i nuovi quadri orario degli indirizzi presenti nel nostro istituto

QUADRO ORARIO LICEO CLASSICO A. SC. 2010-2011

 

1° anno

2° anno

3° anno

4° anno

5° anno

Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario settimanale

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua e cultura latina

5

5

4

4

4

Lingua e cultura greca

4

4

3

3

3

Lingua e cultura straniera

3

3

3

3

3

Storia

 

 

3

3

3

Storia e Geografia

3

3

 

 

 

Filosofia

 

 

3

3

3

Matematica*

3

3

2

2

2

Fisica

 

 

2

2

2

Scienze naturali**

2

2

2

2

2

Storia dell’arte

 

 

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o Attività alternative

1

1

1

1

1

Totale ore

27

27

31

31

31

 

* con Informatica al primo biennio

** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B. È previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL)

compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o

nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente

di organico ad esse annualmente assegnato.

 

 

QUADRO ORARIO LICEO SCIENTIFICO A. SC. 2010-2011

 

1° anno

2° anno

3° anno

4° anno

5° anno

Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario settimanale

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua e cultura latina

3

3

3

3

3

Lingua e cultura straniera

3

3

3

3

3

Storia e Geografia

3

3

 

 

 

Storia

 

 

2

2

2

Filosofia

 

 

3

3

3

Matematica*

5

5

4

4

4

Fisica

2

2

3

3

3

Scienze naturali**

2

2

3

3

3

Disegno e storia dell’arte

2

2

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o Attività alternative

1

1

1

1

1

Totale ore

27

27

30

30

30

 

* con Informatica al primo biennio

** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B. È previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL)

compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o

nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente

di organico ad esse annualmente assegnato.