Corso CLIL di Matematica in Inglese all’Euclide

Il 19 Dicembre scorso ha avuto inizio presso il nostro Liceo il corso CLIL di Matematica in lingua Inglese, che rappresenta la prima sperimentazione di questo tipo di didattica nella nostra scuola.

Che cos’è un corso CLIL?

L’acronimo CLIL sta per Content and Language Integrated Learning (letteralmente: apprendimento integrato di contenuti e lingua).

Esistono diverse definizioni di CLIL, ma senza entrare nei dettagli si può dire, in termini generali, che si tratta di un approccio, di un metodo didattico che integra lo studio dei “contenuti” di una materia del curricolo scolastico e l’apprendimento di una lingua straniera.

In pratica, uno o più moduli relativi al programma di una certa materia curricolare (ad esempio Storia, Scienze, Matematica) vengono presentati nella lingua straniera studiata dal gruppo di alunni che frequenta il corso. Ogni aspetto dell’attività didattica (esposizione frontale, dialoghi, esercizi, materiali) è trattato in lingua straniera.

Nei cosiddetti Hard CLIL, fino al 50% dei contenuti curricolari può essere impartito in lingua straniera. Esistono tuttavia diverse modalità di attuazione di un CLIL.

Quella scelta per il corso che si svolge nella nostra scuola è talvolta denominata “subject-led CLIL”. In sostanza, si tratta di corsi di 10-15 ore durante un quadrimestre, nei quali una parte del programma di una data materia è svolta in lingua straniera.

 

Alcuni vantaggi della didattica CLIL

 

Rispetto ai corsi di lingua straniera tradizionali, così come attualmente sono svolti nella maggior parte delle scuole, un corso CLIL rappresenta per gli studenti un’esperienza di apprendimento diversa.

Poiché, come si è detto, in una classe CLIL si insegna sia una materia del curricolo sia la lingua straniera, le abilità cognitive e le capacità di apprendimento degli allievi sono sollecitate in modo “integrato”. L’attenzione degli studenti si concentra sull’apprendimento linguistico – che può essere rivolto tanto al lessico, quanto alle strutture grammaticali, quanto all’aspetto comunicativo – e si  focalizza nello stesso tempo sulle nozioni, sul linguaggio specifico, sulle procedure della materia curricolare.

Si pensa che un simile approccio allo studio della lingua straniera (e della materia curricolare) possa essere vantaggioso per lo sviluppo di capacità cognitive e comunicative necessarie in una società nella quale gli scambi sul piano della trasmissione di conoscenze e di esperienze sono ormai frequentissimi.

 

Il corso CLIL all’Euclide.

 

Il corso attualmente in svolgimento nel nostro Liceo prevede la trattazione  in lingua Inglese di alcuni argomenti di Geometria euclidea nel piano. La durata del corso è di 10-12 ore. L’attività si svolge in orario pomeridiano, nel periodo Dicembre 2012 – Febbraio 2013.

Si è scelto di rivedere le nozioni e le proprietà relative alla circonferenza nel piano euclideo con due gruppi di studenti, ognuno di 14 elementi, provenienti dalle classi II B, III C e III D dell’indirizzo scientifico. Dopo una prima fase di ripasso delle principali proprietà della circonferenza e del cerchio, verranno proposti argomenti e problemi complementari, sempre legati alla circonferenza.

Gli esercizi e le attività previste per ogni lezione, della durata di un’ora e mezza – due ore, integrano l’aspetto linguistico con il controllo dell’apprendimento degli argomenti di Geometria.

Gli strumenti informatici usati (come ad esempio il software Geogebra) sono configurati in lingua inglese.

 

La realizzazione dell’idea dalla quale ha preso vita il corso è stata resa possibile grazie ad un finanziamento della Fondazione Banco di Sardegna, che ha approvato il progetto presentato dal nostro Liceo nel Gennaio dello scorso anno.

 

Il corso è stato progettato e viene realizzato dai professori Marco Pani, insegnante di Matematica nella nostra scuola, Stefania Perrier e Ornella Spano, entrambe docenti di Lingua Inglese del Liceo Euclide.

Le due docenti di Inglese lavorano, una per ognuno dei due gruppi di alunni, in copresenza con l’insegnante di Matematica.

Tutti i materiali del corso sono stati preparati dai docenti.