Progetto Erasmus plus Ka2 “Visions of European Cities”

Attivazione delle seguenti attività di ASL correlate al progetto:laboratorio con il CRS4;Orto urbano; esperienza con i migranti rifugiati attraverso uno stage nella sede dell’associazione “Cooperazione e confronto”

Nell’ambito del progetto Erasmusplus Ka2″Visions of European Cities” sono inserite e in via di attivazione le seguenti attività di ASL:

  1. laboratorio con il centro di ricerca internazionale CRS4sede di Pirri: il progetto si propone di sensibilizzare lo studente sul tema generale delle città intelligenti e sicure con particolare riferimento al miglioramento della consapevolezzadel cittadino su consumo e produzione di energia e alla sua sicurezza da eventi meteo-climatici, attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate di raccolta, analisi, previsione e visualizzazionedei dati e l’affiancamento ad un team di ricercatori e tecnologi, (ore previste circa 30 ore).
  2.  Orto Urbano didattico: si prevede con la guida di un esperto di un’associazione locale la progettazione e la realizzazione partecipata in alcuni degli spazi dell’area esterna della sede succursale, di un orto urbano
    con la coltivazione di piante orticole, floreali e di piante aromatiche, nonché di alcune piante da frutto, (ore previste circa 30).
  3. Stage con i migranti nella sede dell’Associazione cooperazione e confronto: si rinnova l’esperienza già fatta dagli studenti/esse nello scorso anno scolastico con la partecipazione alle attività dell’associazione che si occupa di migranti rifugiati. Gli studenti/esse per 4 o 5 giorni potranno lavorare al fianco degli operatori e toccare con mano il funzionamento di tutte le attività connesse alla gestione delle migrazioni, (ore previste circa 30).

Tutte le attività avranno inizio a partire dal mese di febbraio.
Gli studenti/esse interessati e motivati a partecipare alle suddette attività potranno chiedere ulteriori informazioni alla prof.ssa Gentili e ai membri della commissione progetti europei: prof.sse Atzori, Giugnini, Malduca, Perrier, Todde e prof. Martire.
In particolare per il progetto con il CRS4 ai prof. Onnis e Tinti che saranno i tutor del progetto.